Fumata bianca, ecco il Messia: 4-0 Barcellona e addio Champions

Fumata bianca, ecco il Messia: 4-0 Barcellona e addio Champions


barcmilan 2Difesa o remuntada, qualificazione o eliminazione, vittoria o sconfitta, El Shaarawy o Messi. Al Camp Nou di Barcellona è arrivata l’ora di Barcellona-Milan, ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Si riparte dal 2-0 di San Siro per i rossoneri. Una sfida attesissima.

LA CRONACA

90′ + 3′ – FINALE: BARCELLONA-MILAN 4-0. Rossoneri in lotta fino al 90′, ma Messi e compagni interpretano la gara alla perfezione e si qualificano ai quarti di Champions League

90′ + 3′ – Lampo di Mexes che prova il destro e manda il pallone di poco fuori alla sinistra di Valdes

90′ + 2′ – GOL DEL BARCELLONA. Ripartendo da una punizione sprecata dal Milan, i blaugrana finalizzano con Jordi Alba un contropiede perfetto

90′ – Tre minuti di recupero

90′ – La panchina del Barcellona invita i raccattapalle ad attartarsi

90′ – Boateng prova a cercare Robinho, ma il brasiliano è in netto fuorigioco

89′ – Il Barcellona trova in angolo e Messi se la prende con molta calma per far rifiatare la squadra

88′ – I rossoneri attaccano a pieno organico, ma rischiano di favorire le ripartenze degli avversari

87′ – Bojan prova a pescare El Shaarawy nel cuore dell’area blaugrana, ma l’italoegiziano viene segnalato in fuorigioco (dubbio)

87′ – Messi prova a far partire un contropiede, ma la difesa rossonera ripiega

85′ – Il Milan ora prova a spingere perchè basta un gol per la qualificazione

83′ – Terzo e ultimo cambio nel Barcellona: dentro Adriano, fuori Pedro

82′ – Occasione per il Milan: Bojan fa fuori Piquè sulla sinistra e cerca Robinho in mezzo all’area, ma il brasiliano è chiuso in corner

80′ – Il Milan prova ad attaccare e con quattro giocatori avanzati sembra mettere in difficoltà i blaugrana

77′ – Secondo cambio nel Barcellona: dentro Puyol, fuori Mascherano

77′ – Inserimento di Jordi Alba in area rossonera dalla sinistra, ma Abate lo chiude in corner

75′ Terza e ultima sostituzione nel Milan: dentro Bojan, fuori Flamini

74′ – Cambio nel Barcellona: dentro Sanchez, fuori Villa

73′ – Punizione di Messi col destro che si infrange sulla barriera

72′ – Fallo di Zapata su Messi ai venti metri dall’area milanista: punizione per i catalani

70′ – Il Barcellona prova a far circolare il pallone per tenere il controllo del gioco

mmmm68′ – Occasione per il Milan: disimpegno errato della difesa del Barcellona, Boateng prova il tiro-cross e Flamini devia col tacco, ma trova l’opposizione dei blaugrana

67′ – Il Milan prova ad alzare il baricentro con un Robinho propositivo

65′ – Spunto di Abate sulla destra che allunga la falcata e prova il cross sul secondo palo senza trovare compagni

64′ – Ora aumenta anche un po’ di nervosismo tra i rossoneri

63′ – Constant appare davvero in affanno sulla corsia sinistra

62′ – Tiro al volo di Messi che col sinistro sorvola la traversa di Abbiati

61′ – Ancora Constant in difficoltà su Villa: il milanista lo stende e propizia una punizione dalla destra per i blaugrana

61′ – Fascia di capitano del Milan affidata a Montolivo

60′ – Ecco il doppio cambio: dentro Muntari per Ambrosini, dentro Robinho per Niang

60′ – Allegri prepara la rivoluzione: pronti Robinho e Muntari

59′ – Pressing e circolazione della palla da parte del Barcellona che tiene il Milan schiacciato nella sua metà campo

57′ – Il Milan appare davvero stordito dal terzo gol, ma deve provare a reagire per trovare almeno un gol

anananan55′ – GOL DEL BARCELLONA. Lancio di Xavi verso Villa che, grazie ad un liscio di Constant, fulmina Abbiati

54′ – Ammonito Mexes per fallo su Messi, anche il francese era diffidato

53′ – Sull’angolo Boateng prova a girare al volo sul primo palo, ma il tentativo è fuori misura

52′ – Lancio sulla destra per Niang che conquista un corner

52′ – Il Barcellona ora sembra non voler alzare il ritmo

50′ – Duro fallo di Ambrosini su Messi a metà campo, il capitano milanista viene risparmiato, ma l’intervento era al limite del giallo

49′ – Niang prova sempre a farsi vedere sulla destra, tentando di prendere il tempo a Jordi Alba

48′ – Constant sbaglia intervento e spalanca la strada Messi che va via il velocità e prova il diagonale col sinistro, ma la presa non è difficile per Abbiati

47′ – Milan prova ad alzare il pressing rispetto al primo tempo

46′ – Si riparte col primo pallone della ripresa toccato dal Barcellona

 

barmiln45′ + 1′ – FINE PRIMO TEMPO: BARCELLONA AVANTI 2-0. Squadre al riposo dopo una doppietta di Messi che ha momentaneamente pareggiato i conti con l’andata.

45′ + 1′ – Ammonito Flamini, era diffidato

45′ – Un minuto di recupero

45′ – Il Milan sembra arrancare nella propria trequarti in attesa dell’intervallo

42′ – Il Milan sembra aver accusato il colpo e fatica nuovamente a prendere le misure

41′ – Ammonito Pedro per fallo su Abate

39′ – GOL DEL BARCELLONA. Ambrosini si fa recuperare da Iniesta che serve Messi al limite dell’area e l’argentino sfodera un destro che passa sotto le gambe di Mexes e fulmina Abbiati

38′ – Dopo il palo colpito da Niang proteste per un tocco di mano in area

38′ – Occasionissima Milan: Mascherano sbaglia un disimpegno e spiana la strada a Niang che si invola in area e da solo davanti a Valdes colpisce il palo

37′ – Messi allarga sulla destra per Dani Alves che cerca nuovamente l’argentino a centro area, ma Zapata ripiega in corner

36′ – Il Milan fatica a fare tre-quattro passaggi positivi di fila

36′ – El Shaarawy è tra i rossoneri che corrono maggiormente

35′ – Diagonale dalla distanza di Dani Alves largo alla destra di Abbiati

34′ – El Shaarawy converge in area dalla sinistra e prova il destro a giro, ma è troppo debole e Valdes blocca

33′ – Il Milan spreca una ripartenza con Zapata che sballa il passaggio verso El Shaarawy sulla sinistra

32′ – Ora i blaugrana hanno abbassato un po’ il ritmo

31′ – Messi prova a partire sulla destra e Constant lo ferma fallosamente

30′ – Coraggioso El Shaarawy che prova una girata al volo su cross dalla destra di Niang, ma il tentativo è debole

29′ – Spunto di Montolivo che prova a lanciare El Shaarawy, ma il passaggio è lungo

milanmilan27′ – Montolivo prova a cercare qualche varco, ma il Barcellona riparte

25′ – Dani Alves crossa dalla destra per Pedro che prova a colpire di testa, ma sbaglia misura

23′ – Il Milan prova ad alzare il baricentro, sfruttando spazi concessi dal Barcellona

22′ – Ammonito Boateng per fallo su Iniesta sulla trequarti blaugrana

21′ – Xavi su punizione cerca Pedro, ma i rossoneri recuperano

20′ – Ambrosini commette fallo su Xavi: punizione dai trenta metri dalla porta del Milan

19′ – Iniesta prova a sfondare sulla sinistra, ma Montolivo copre bene

18′ – I rossoneri sembrano impauriti

17′ – Ancora un pericolo per il Milan: destro potente di Xavi da fuori area e Abbiati devia in corner

16′ – Sugli sviluppi dell’angolo Zapata e Flamini non riescono a trovare il colpo giusto

15′ – Niang prova ad andare via sulla destra e conquista un corner

15′ – Messi resta sempre pericoloso: l’argentino prova passaggi filtranti e improvvisa numeri

barcmilan13′ – Occasionissima Barcellona: Iniesta prova il destro da fuori area, Abbiati respinge sulla traversa e Messi di testa manda fuori da pochi passi. Prodezza del portiere rossonero

12′ – Niang prova a sfondare sulla sinistra, ma Mascherano lo recupera

11′ – Proteste dei catalani per una presunta trattenuta di Abate su Pedro lanciato bene in area da Xavi. L’impressione è che lo spagnolo si lasci cadere

10′ – Il Barcellona insiste molto sulla corsia destra

9′ – I blaugrana ripartono: cross di Dani Alves dalla destra, ma Abbiati controlla

9′ – Squillo Milan: Boateng pesca El Shaarawy che stoppa e poi prova il destro, ma il tentativo è debole e Valdes blocca

8′ – Piquè apre su Dani Alves sulla destra, ma Constant legge l’azione e blocca un possibile pericolo

7′ – Ora il Barcellona sembra accelerare e schiaccia il Milan nella sua trequarti

5′ – GOL DEL BARCELLONA.  Scambio veloce al limite dell’area milanista con Messi abile a trovare il sette alla destra di Abbiati

5′ – Intervento deciso di Boateng su Busquets a centrocampo: punizione

4′ – Il Milan sembra molto attento in difesa: El Shaarawy ripiega su Dani Alves

3′ – Ambrosini sbaglia un pallone verso El Shaarawy che si proponeva sulla sinistra

2′ – Il Barcellona prova subito ad aggredire dalla fasce

2′ – Flamini sul centrodestra della mediana rossonera, Montolivo sul centrosinistra

1′ – Si parte: primo pallone toccato dal Milan

RIVIVI I MOMENTI SALIENTI DELLA VIGILIA

20.30 – Le squadre sono rientrate negli spogliatoio, il fischio d’inizio si avvicina

20.15 – Anche il Barcellona è entrato sul terreno di gioco

20.05 – Il Milan ha fatto il suo ingresso in campo per il riscaldamento, accolto da tanti (prevedibili) fischi dello stadio

19.40FORMAZIONI UFFICIALI

MILAN: Abbiati, Abate, Zapata, Mexes, Constant, Flamini, Ambrosini, Montolivo, Niang, Boateng, El Shaarawy.

BARCELLONA: Valdés, Dani Alves, Piqué, Mascherano, Jordi Alba, Xavi, Busquets, Iniesta, Pedro, Messi, Villa.

19.33 – E’ arrivato il pullman del Milan al Camp Nou!

19.25 – Aperti i cancelli dello stadio Camp Nou. A Barcellona sono previste pioggia e schiarite con temperature intorno agli 11°. Umidità 84%. (Fonte: AcMilan.com)

19.15 – In questi minuti il Barcellona è arrivato al Camp Nou

– Queste le probabili formazioni, in attesa dell’ufficialità, che scenderanno in campo stasera al Camp Nou:

BARCELLONA (3-4-3): 1 Valdes, 3 Piqué, 14 Mascherano, 18 Jordi Alba, 16 Busquets, 6 Xavi, 8 Iniesta, 10 Messi, 2 Dani Alves, 37 Tello, 9 Sanchez. All. Roura

MILAN (4-3-3): 32 Abbiati, 20 Abate, 5 Mexes, 17 Zapata, 21 Constant, 18 Montolivo, 23 Ambrosini, 16 Flamini, 10 Boateng, 19 Niang, 92 El Shaarawy. All. Allegri.

Galliani ieri alla Malpensa, così come a Barcellona in giornata, ha elogiato Messi e il Barcellona: “Affronteremo la squadra migliore del mondo e un mostro come Messi, ma siamo pronti”.

– Barcellona e Milan si sono avvicinate alla sfida del Camp Nou con un dubbio di formazione per parte: Mexes, che venerdì sera contro il Genoa aveva subito un affaticamento muscolare, e Xavi, uscito malconcio dopo Real Madrid-Barcellona di fine febbraio avendo riportato una lesione al bicipite femorale. Entrambi hanno superato i rispettivi provini e faranno parte del match.

Allegri ha fiducia nella squadra, ma in conferenza ha predicato calma: L’entusiasmo eccessivo non mi preoccupa, perché non cambia le difficoltà della partita, giochiamo contro una squadra che cercherà di rimontare lo svantaggio dell’andata, e noi dovremo essere ancora più bravi della gara di San Siro. Segnare un gol potrebbe anche non bastare perché giochiamo contro una squadra che in una partita può fare anche molti gol, quindi non dobbiamo affatto pensare alla partita d’andata. Il Barça è una squadra talmente tecnica, che quando giochi contro di loro devi essere bravissimo a livello offensivo e ancora più bravo a livello difensivo. Le percentuali di possesso palla sono talmente basse che le possibilità di far gol sono poche, anche se loro nella fase difensiva concedono molto. Capitan Ambrosini: E’ una partita che dev’essere fatta in un certo modo. Loro tengono sempre in mano il gioco e la nostra arma non deve essere solo contrastarli, altrimenti non si sa cosa succede.

– Ieri in conferenza stampa Roura, vice di Vilanova, ha dimostrato di crederci: Proveremo ad avere un grande equilibrio che ci possa portare alla qualificazione del turno. Abbiamo visto molto le partite del Milan e in particolare quella con il Genoa. Giocare contro il Milan è sempre difficile, loro proveranno a conservare il vantaggio e noi dovremo attaccare per ribaltare il risultato.  rigori? Siamo pronti anche a questa evenienza. Piqué è stato ancora più chiaro, invitando di stare a casa a chi non credesse nella rimonta: “Il Milan è uno specialista in difesa, è difficile da affrontare. Non come l’Inter che era ammassata in difesa. I rossoneri invece sono pericolosi in contropiede. Possiamo fare quattro gol, ma questo lo sapremo al ‘94 o al ’95. Dobbiamo anche pensare di non prendere gol: potrebbe essere letale.

Il Camp Nou è pronto a colorarsi di blaugrana, stadio pieno e coreografia spettacolare in arrivo con 90.000 cartoline colorate che comporranno anche una scritta per incitare la remuntada: Som uno equip!”, ovvero siamo una squadra!

– Mancano meno di due ore all’inizio di Barcellona-Milan, ritorno degli ottavi di finale di Champions League 2012/2013: all’andata i rossoneri si imposero a San Siro per 2 a 0 con le reti di Boateng e Muntari nella ripresa.




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl