Riassunto settimana. Ancora mercato. Tevez e il Faraone protagonisti

Al centro ancora il mercato, con Tevez ed El Shaarawy mattatori


galliani tevezSi è chiusa una sette giorni relativamente “tranquilla” in casa Milan, rispetto alle tormentate settimane precedenti, fatta di voci e poco altro.

Iniziamo con gli infortuni occorsi ieri a Montolivo e Abate, costretti a uscire anzitempo dalla combattutissima partita contro il Brasile. Se le condizioni del centrocampista e neocapitano rossonero, che ha subito un trauma cranico, non preoccupano eccessivamente (si attende la conferma dalla risonanza magnetica), ben diversa è la questione per il terzino destro, infortunatosi in seguito a un’entrataccia di Neymar. Per Abate, infatti, sì tratta di lussazione alla spalla, infortunio che fa sì che la sua Confederations Cup sia irrimediabilmente conclusa. Ma c’è di peggio. Per un infortunio simile, i tempi di recupero potrebbero arrivare anche a sfiorare i due mesi, per cui il Milan rimarrebbe privo del suo terzino destro per tutta l’estate, con la speranza di recuperarlo almeno per i preliminari di Champions League. Tuttavia, per ogni considerazione bisognerà attendere gli esami dei prossimi giorni.

Brutte notizie arrivano anche dal settore giovanile. Sia la Primavera che gli Allievi, infatti, hanno dovuto dire addio al sogno scudetto proprio quando sembrava a un passo. Entrambe le compagini si sono arrese soltanto in semifinale, dopo aver disputato delle stagioni regolari straordinarie. Per questo motivo la cocente delusione per queste eliminazioni non deve cancellare due cammini strepitosi di due squadre sempre al vertice. In corsa, al momento, rimangono i Giovanissimi Nazionali di mister De Vecchi, che, dopo il pareggio iniziale contro l’Empoli, hanno superato il Torino per 1-0. L’ultimo impegno, prima delle eventuali semifinali, sarà contro la Roma, domani alle ore 18.

Chiudiamo con il mercato, che questa settimana è stato ancora incentrato sul presunto arrivo di Tevez e l’ennesimo sorpasso e controsorpasso tra Milan e Juventus nella corsa all’argentino. Al momento è avanti la società bianconera, ma tutto potrebbe cambiare in caso di cessione di Robinho, cessione che, al momento, è però lontanissima dal concretizzarsi. Per cui rimane calda la pista alternativa, che porta ancora alla Juve, ed è quella che riguarda Alessandro Matri. Tra gli altri nomi di un mercato al momento estremamente confuso, spicca quello di Poli, che rimane sempre vicino, e prende sempre più corpo la pista Kucka, anche se la trattativa non è in fase avanzata.

Per quanto riguarda le cessioni, il nome più caldo rimane quello di El Shaarawy, che, nonostante le smentite, non sembra più così vicino ai rossoneri, perché più passa il tempo e più le offerte in arrivo sembrano irrinunciabili. Sempre più lontani sono Nocerino e Antonini, mentre Yepes non rinnoverà. Non vi sono notizie concrete, invece, su Boateng, che sembrava vicino al Monaco. In realtà, il club monegasco è molto più interessato al Faraone e il Boa sarebbe più che altro una “pedina” da inserire per rendere più rotonda la cifra della cessione di El Shaarawy.




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl