Menez si opera: l’ernia al disco frena un eventuale interesse rossonero?

Menez_2675866Terminata una stagione non troppo esaltante col PSG, Jeremy Menez ha deciso di operarsi per rimuovere un problema che lo ha costretto spesso ai box. Le cure non sono bastate e quindi si è deciso di intervenire chirurgicamente sull’ernia al disco che lo tormenta da mesi.

L’agente del fantasista di Longjumeau ha dichiarato che la decisione è stata presa di comune accordo col club dello sceicco Al-Khelaifi e la prognosi si aggira sui due mesi scarsi, in modo che l’ex Roma possa tornare a disposizione del neo tecnico Laurent Blanc per la fine di Agosto. Tutto questo a meno che il transalpino non cambi aria, visto che da tempo si parla di un suo possibile addio per cercare continuità altrove, per di più se oltre ai campioni di cui dispone il club parigino dovesse aggiungersi un certo Edinson Cavani.

LEGGI ANCHE:  Scudetto Milan, Messias assente sul pullman durante i festeggiamenti: svelato il motivo

Ieri nella capitale francese si parlava di un interessamento del Milan su di lui, ma resta da capire se si tratta di semplici voci o Menez può essere realmente uno dei candidati al ruolo di “colpo a sorpresa” promesso dal presidente Berlusconi. E, soprattutto, se questa vicenda “clinica” possa raffreddare l’interesse del club di Via Turati su di lui…