Tanti auguri, Sulley! Ora, però, ti vogliamo protagonista

muntari (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

muntari 2 milan-roma (spaziomilan)E’ atteso da una stagione difficile, in cui dovrà riscattarsi dopo un’annata, la scorsa, costellata di infortuni, tante ombre e poche luci. Sulley Muntari non ha ancora dato a questo Milan tutto quello che potrebbe: troppa discontinuità, troppi passaggi a vuoto, troppe mancanze nei momenti importanti.

Eppure il Milan ha deciso di puntare ancora tanto su di lui. Il ghanese, infatti, è uno di quegli elementi che, se solo migliorassero un po’ in precisione e voglia, potrebbe offrire tanto. Lo ha dimostrato due stagioni fa, quando il Diavolo si era ritrovato tra le proprie file un inaspettato guerriero di sostanza e dal sinistro bruciante.

Il centrocampo rossonero, quest’anno, pullula di giovani che scalpitano e che faranno di tutto per mettersi in luce (un esempio su tutti lo straordinario Andrea Poli di sabato, unico protagonista positivo di uno spento undici rossonero). Per non finire relegato stabilmente in panchina Muntari dovrà trovare le sue contromisure e, perché no, ricordarsi un po’ più spesso della sua pazzesca partita dell’anno scorso contro il Barcellona. Nel frattempo tanti auguri per il tuo ventinovesimo compleanno, Sulley: noi ti aspettiamo ancora.