Evani: “PSV? Il Milan è sulla strada giusta. Ljajic è perfetto per Allegri”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

EvaniAlberigo Evani, neo selezionatore dell’Under 20 italiana, ha rilasciato una lunga intervista a Tuttosport. L’ex centrocampista ha parlato dei suoi mentori e dei suoi obiettivi futuri come allenatore, ecco le sue parole: “A Sacchi la capacità di insegnare tattica e l’occhio: era in grado di vedere se un giocatore era fuori posizione anche per pochi centimetri. A Capello invece la capacità di gestire lo spogliatoio. E poi ruberei anche la tranquillità in panchina di Eriksson, che ho avuto alla Sampdoria per quattro anni“.

All’ex rossonero è stato chiesto anche dell’accoppiamento di Champions: “Il PSV era una delle opzioni più rognose in questo sorteggio, ma, per quel che ho visto negli USA, il Milan ha già dimostrato di essere a buon punto nella preparazione“. Evani loda la società rossonera, soprattutto per la gestione dei giovani: “Tra le grandi il Milan è la squadra che sta puntando di più sui giovani. Oltre ad El Shaarawy e Niang, hanno inserito in avanti anche Petagna, che è un ’95. Ljajic? Tra i giovani stranieri della Serie A è uno di quelli che mi piacciono di più. E mi sembra perfetto per il gioco che vuole Allegri. Se Galliani riuscirà a prenderlo farà un ottimo affare“.