Sei qui: Home » Ipse dixit » Tosi: “Balotelli? Dovrebbe provocare di meno, è bravo a rendersi antipatico”

Tosi: “Balotelli? Dovrebbe provocare di meno, è bravo a rendersi antipatico”

tosiLa gara tra il Verona e il Milan che apre, di fatto, il campionato 2013-2014, si preannuncia ad alta tensione per le numerose polemiche che la stanno precedendo. Dopo le parole di Balotelli rilasciate a Sport Illustrated (I buu? Se succede a Verona segno e dico qualcosa anch’io), è il sindaco di Verona, Flavio Tosi, a surriscaldare il clima già rovente. Queste le sue dichiarazioni concesse a Radio Sportiva:

“Se Balotelli provocasse un po’ meno, sarebbe meglio. Giocatori di colore ce ne sono tanti, chi non suscita l’ira delle tifoserie avversarie non ha problemi, Balotelli è bravo a rendersi antipatico”. Poi, sulla rivalità tra Milan e Verona: “Il Milan ha lasciato due scudetti a Verona, la gara è molto sentita da altre le parti, c’è antagonismo e ci sono due tifoserie con grandi numeri, hanno storia. Io sono tifoso dell’Hellas, mantengo fede con coerenza alla mia squadra preferita, andrò a vedere l’Hellas ed il derby con il Chievo”.