Sei qui: Home » Copertina » Silvestre-El92-Niang: quando un gol in amichevole dà morale

Silvestre-El92-Niang: quando un gol in amichevole dà morale

el shaarawy milan-torino (spaziomilan)Certo, è soltanto un’amichevole estiva (l’ultima prima dell’attesa sfida di Champions contro il PSV) contro una squadra che milita in serie D, ma per una volta è giusto vedere i lati positivi. Il Milan sceso in campo contro i piemontesi del Derthona è piaciuto e, soprattutto, ha segnato. Undici reti, per la precisione. Tra i tanti rossoneri che hanno trovato la via della rete, però, tre in particolare hanno mandato segnali particolarmente positivi.

Iniziamo con Silvestre, il neo difensore che si è regalato ieri la sua prima rete in maglia rossonera. Il colpo di testa e il suo sapersi liberare in zona goal erano tra le sue prerogative principali negli anni di Catania. Il periodo con la maglia dell’Inter lo aveva portato a perdere un po’ di smalto nell’area di rigore avversaria: che questa rete possa sancire un nuovo inizio?

LEGGI ANCHE:  UFFICIALE- Contratto depositato in Lega: ora è un nuovo giocatore del Milan

Goal e morale, infine, anche per El Shaarawy e Niang. Il Faraone, risparmiato da Cesare Prandelli nella sfida di Ferragosto contro l’Argentina, ha voluto mettere la sua terza firma su questo precampionato siglando un goal d’autore, di corsa e precisione. Il compagno di reparto, invece, si è regalato una doppietta nella seconda frazione di gioco. Dribbling, rapidità, corsa: che sia finalmente scoccata l’ora del francese?