L’Uefa richiama lo Shakhter: ecco cosa fanno prima delle partite…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Shakhter KaragandyL’Uefa ha scritto al club kazako dello Shakhter Karagandy invitandolo a evitare per il futuro di sacrificare animali prima degli incontri, minacciandolo altrimenti di sanzioni.

L’ultimo episodio di cui si è avuta notizia è l’uccisione di una pecora alla vigilia della sfida d’andata dei playoff di Champions League contro il Celtic Glasgow, vinta 2-0. Poi ieri gli scozzesi hanno ribaltato con un 3-0, relegando lo Shakhter in Europa League. A tutela della vita degli ovini è intervenuta l’associazione per i diritti degli animali Peta, che ha scritto all’Uefa protestando e sollecitando un intervento.

A guidare il club c’è il cinquantenne russo Viktor Kumikov: “Non voglio che le nostre usanze prima delle partite importanti vengano strumentalizzate”