Sei qui: Home » Copertina » Balotelli: “Siamo un bel gruppo, la squadra è forte. L’ammonizione? Il fallo non era volontario. Il ministro Kyenge? Dormivo come tanti altri”

Balotelli: “Siamo un bel gruppo, la squadra è forte. L’ammonizione? Il fallo non era volontario. Il ministro Kyenge? Dormivo come tanti altri”

Mario+Balotelli+Julio+Cesar+Italy+v+Brazil+VVfFtvlGJHBxHa fallito due occasioni clamorose ma poi si è fatto perdonare realizzando il rigore che ha portato l’Italia alla vittoria. Mario Balotelli ha commentato così la sua gara ai microfoni della Rai: “Non mi è mai successo di sbagliare così tante occasioni, sono stato sfortunato ma ci ho provato fino alla fine. Siamo un bel gruppo, la squadra è forte, compatta, riusciamo anche a tirarci fuori dalle situazioni complicate”.

Sulle sue reazioni: “A volte riesco a controllarmi, di norma dovrei farlo sempre ma a volte dal campo è difficile”.

Sul modulo: “Unica punta o con Osvaldo? Mi trovo meglio con un attaccante vicino di solito, ma anche nel primo tempo abbiamo avuto molte occasioni”.

Sul fallo che gli è costato l’ammonizione: “Cercavo la palla e sono caduto su di lui, nemmeno lo guardavo, non era affatto volontario”.

Infine, sulla sua assenza all’incontro con il ministro Kyenge: “Non mi interessa quello che viene detto su questa cosa, io la conoscevo già, non era un meeting obbligatorio e io dormivo come molti della mia squadra”.