Sei qui: Home » Ipse dixit » Andreolli rivela: “Potevo finire al Milan ma sognavo l’Inter…”

Andreolli rivela: “Potevo finire al Milan ma sognavo l’Inter…”

andreolliMarco Andreolli, in estate è diventato un giocatore dell’Inter, o meglio è tornato a essere nerazzurro perché prima della sua avventura al Chievo aveva fatto parte delle giovanili interiste.

Ai microfoni di “Drive Inter” però ha rivelato un piccolo retroscena di qualche anno fa, svelando che la sua carriera avrebbe potuto tingersi di rossonero: “Sono arrivato nella  primavera dell’Inter  dagli Allievi del Padova. La prima parte del settore giovanile l’ho fatta col Calcio Padova. Il secondo anno di Allievi Nazionali, facendo anche parte delle Nazionali giovanili, speravo nel salto di qualità, sognando di giocare con il settore giovanile dell’Inter. Il Padova però in quegli anni era affiliato al Milan, molti ragazzi negli anni precedenti erano stati ceduti al settore giovanile rossonero. E dunque le voci che c’erano, anche per me, mi davano in rossonero. Poi però, inaspettatamente, è arrivata la chiamata dell’Inter. Mi ricordo ancora quando mio padre me lo disse”.

LEGGI ANCHE:  Berlusconi e Galliani ci provano: l'ex attaccante del Milan verso il Monza

Anche lo scorso anno si era parlato di un interessamento del Milan nei suoi confronti, ma l’Inter aveva una corsia preferenziale e si è aggiudicato il difensore, che però con Mazzarri sta trovando pochissimo spazio. Il Milan in difesa ha iniziato in maniera disastrosa e chissà che un Andreolli in più non avrebbe fatto comodo ad Allegri.