PAGELLE/ Balotelli non basta, molto male Abbiati e Zapata

balotelli higuain milan-napoli (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

muntari behrami milan-napoli (spaziomilan)ABBIATI 4,5 – Il capitano rossonero è protagonista in negativo della partita: sul gol di Higuain si fa beffare dal rimbalzo della palla. Poco sicuro anche a fine partita quando su una sua ribattuta Pandev non è preciso.

ABATE 6 – Uno dei migliori del primo tempo: il terzino destro è sempre pronto ad attaccare lo spazio.

Dal 79′ NOCERINO S.V.

ZAPATA 5 – Il colombiano deve marcare un campione come Higuain e il difensore va più volte in difficoltà. Meglio nella ripresa, ma ancora troppo insicuro: troppe volte preferisce il retropassaggio alla verticalizzazione.

MEXES 6 – Il difensore francese è il migliore del reparto, più volte ferma il contropiede napoletano. Negli ultimi minuti gioca come attaccante aggiunto.

EMANUELSON 5 – L’olandese ha spazio per attaccare, ma non ha il coraggio di avanzare. Nelle rare avanzate riesce ad andare sul fondo, ma non basta.

POLI 6,5 – L’ex doriano è molto attivo a centrocampo, si inserisce spesso e prova più volte la conclusione. Sfrutta bene gli spazi creati da Matri e Balotelli.

Dal 73′ NIANG S.V.

DE JONG 6 – L’olandese è bravissimo in fase di interdizione e spesso ferma le avanzate azzurre. Il numero 34 si propone anche con qualche buona verticalizzazione per Balotelli.

MUNTARI 5 – Finisce il momento magico del ghanese, che non riesce a ripetere le ottime prestazioni disputate contro Torino e Celtic. Muntari tenta troppe volte il tiro dalla distanza con pessimi risultati.

BIRSA 5,5 – Il trequartista sloveno si sacrifica molto per la squadra e si mette a disposizione dei compagni. Il numero 14 corre molto ma è spesso impreciso, ad inizio secondo tempo viene sostituito.

Dal 56′ ROBINHO 6 – Il brasiliano ha un buon impatto sulla partita, nelle posizione di trequartista riesce ad essere più pericoloso e a creare più occasioni per i compagni.

MATRI 5 – Il numero 9 ha poche vere occasioni, ma corre molto e torna spesso in difesa. L’intesa con Balotelli sta migliorando e nelle prossime partite potremmo vedere più movimenti di coppia tra le due punte.

BALOTELLI 7= – Se avesse mantenuto la consueta freddezza dagli 11 metri staremmo parlando di una partita da 8 in pagella. Il numero 45 è il faro del Milan, tira, dribbla, serve i compagni. Balotelli è molto sfortunato: prende addirittura una clamorosa traversa. Il gol arriva a pochi minuti dalla fine con un grande tiro da fuori dell’area. Dopo il fischio finale viene espulso per eccessive lamentele.

ALLEGRI 5,5 – La squadra, dopo lo shock iniziale, disputa una buona partita, ma non riesce a concretizzare le numerose occasioni da gol.