Cestagalli Allievi Nazionali - Il nuovo talento della difesa rossonera

Il futuro della difesa è nella maglia numero 3 di Cestagalli: ecco chi è


image“Il fulcro del progetto Milan è il giocatore” ha detto Omar Danesi in occasione dell’incontro avvenuto a Milanello il 10 ottobre tra l’ad Adriano Galliani, Ariedo Braida e i tecnici A.C. Milan. L’allenatore degli allievi nazionali infatti crede molto nei suoi ragazzi, che lo hanno ripagato con la sesta vittoria consecutiva nella gara di ieri contro il Cagliari, ma un giocatore in particolare sta diventando protagonista e fulcro nel reparto difensivo rossonero. Marco Cestagalli. Il giovane terzino sinistro ha da tempo richiamato le attenzioni degli addetti ai lavori, che seguono il suo percorso fin dai giovanissimi regionali del Milan e dopo le ottime prestazioni nella scorsa stagione, si sono accesi anche gli interessi di due club inglesi.

Come riportato in esclusiva da TuttoMercatoWeb.com Aston Villa e Tottenham sarebbero rimasti colpiti dal biondo talento di Novara e vorrebbero portarlo in Inghilterra al più presto. La notizia è stata poi twittata dallo stesso giocatore sul suo profilo, con i supporter inglesi del Villa che lo hanno già contattato per chiedergli di andare a giocare con loro. Per adesso però sembra che Cestagalli resterà a Milano, ben protetto dalla società rossonera che di sicuro non vorrà farsi scappare uno dei suoi giocatori più promettenti. Marco infatti non solo ė un elemento prezioso in fase di copertura, sono solo 3 i gol subiti dal Milan fin’ora, ma si spinge spesso lungo la fascia dando profondità al gioco e servendo degli ottimi assist per i compagni. La sua abilità nel piazzare i palloni giusti, spesso per la testa di Vassallo, lo rendono inoltre prezioso nei tiri dalla bandierina, dove crea molte occasioni pericolose.

Una qualità sicuramente utile al Milan, che non segna da calcio d’angolo dal 29 ottobre 2011 con Nesta. Marco ha anche siglato una rete ai danni del Sassuolo durante il Memorial Previdi, partita poi finita 1 a 0. Con due vittorie e un pareggio gli allievi di Danesi sono arrivati in finale col Brescia, Il match finito 2 a 1 per i rossoneri, ha permesso a Cestagalli e compagni di alzare il loro primo trofeo stagionale. La strada del campionato è invece ancora lunga, ma gli inizi sono più che promettenti e nelle sfide disputate la sua maglia numero 3 ha brillato. Tanto da spingere alcuni suoi fan, anche dopo i recenti disastri difensivi della prima squadra messi ancora più in evidenza nella gara di ieri col Parma, a promettergli uno striscione per Milan-Ajax, chiedendo la sua convocazione al posto di Costant.

Forse un po’ prematuro, ma rende bene l’idea, dopotutto ad inizio stagione mister Danesi parlando degli obiettivi richiesti della società aveva detto: “La richiesta è senz’altro quella di far crescere i ragazzi, mentre l’obiettivo principale è quello di portare i giocatori al raggiungimento della prima squadra, così come è sempre stato in questi anni per tanti giocatori, basti pensare a De Sciglio, Cristante o Petagna“. Che presto sia la volta di Cestagalli?




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl