Jake La Furia Milan - Nel singolo “Gli Anni D’Oro”, l’omaggio alla sua squadra del cuore

Nel singolo “Gli Anni D’Oro”, l’omaggio di Jake La Furia (Club Dogo) alla sua squadra del cuore


jake la furia el shaarawyIl Milan sta vivendo un brutto periodo, lontano dalla vetta della Serie A e soprattutto lontano anni luce dai successi che l’hanno contraddistinto nel passato; chi invece sta ottenendo un enorme successo e che ha scalzato i cantanti più famosi da tutte le classifiche italiane, è Jake La Furia. Il rapper milanese, tifoso sfegatato del Milan, nel brano Gli Anni D’Oro ha omaggiato la sua squadra del cuore e alcuni suoi beniamini. Il pezzo, prodotto da Don Joe, è uno dei singoli estratti da Musica Commerciale, primo disco da solista di Jake che uscirà il 29 Ottobre.

Il titolo del pezzo è un omaggio a Gli Anni degli 883 e non solo. Max Pezzali, molto vicino all’ambiente rap milanese, ha concesso di poter utilizzare lo stesso ritornello che il rapper, da abile paroliere, ha rivisitato in chiave più moderna. Il grande Milan ha preso il posto del grande Real ma ecco nel dettaglio cosa recita la canzone: “Gli anni d’ oro del Grande Milan, gli anni di Van Basten e di Van Damme, gli anni delle immense compagnie…”; mentre gli 883 dicevano: “Gli anni d’oro del grande Real, gli anni di Happy Days e di Ralph Malph, gli anni delle immense compagnie…”.

Non è l’unico passaggio in cui in cui Jake, parla di Milan: “Però io mi ricordo le partite, Per strada coi miei fratelli, Su un campo scassato che, ai nostri occhi sembrava Wembley, Ricordo il Genio, Mentre scavalca Zubizarreta, Con mia madre sul divano, A guardare Mazinga Zeta”. Chiaro il riferimento alla rete di Savicevic, soprannominato Il Genio, nella Coppa Campioni del 1994: il pallonetto a superare il portiere del Barcellona a siglare la terza rete del 4-0 finale. A chiudere definitivamente l’incontro ci pensò Desailly, di Massaro le prime due marcature rossonere. I riferimenti non sono finiti se consideriamo che nel 1963, Cesare Maldini ha sollevato al cielo la prima Coppa Campioni del Milan proprio a Wembley, sede della finale vinta dai rossoneri per 2-1 contro il Benfica.

Jake La Furia fa parte del Club Dogo con Guè Pequeño e Don Joe, lo scorso anno è uscito il singolo PES e anche in quell’occasioni venivano nominati diversi calciatori del Milan. Il ritornello diceva: Pato, Mexes, Messi, Valdes, fumo un po’ e dopo gioco a PES”, ecco un’altra testimonianza di come il rapper sia davvero un appassionato milanista. Senza scomodare altre canzoni, lui stesso ha dichiarato a ForzaMilan!: “Allo stadio divento un animale, in Sala Excutive mi comporto come in curva. In camera avevo il poster di Comandini, sono amico di Abbiati e mi sono inginocchiato davanti a Baresi a San Siro”.

Ecco il link del video non ufficiale: http://www.dailymotion.com/video/x15p304_jake-la-furia-gli-anni-d-oro-testo_music




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl