Ljajic: “Mai avuto accordi col Milan. Roma scelta giusta, basta vedere la classifica”

Roma - BolognaNon c’è più il Milan nel cuore e nei pensieri di Adem Ljajic. L’ex Viola in estate era stato ad un passo da i rossoneri che pensavano di investire su di lui i soldi della cessione di Robinho al Santos. Senza la partenza del carica però la trattativa si è arenata e l’offerta di Galliani non ha potuto andare oltre gli 8 milioni che la Fioretina ha rifiutato con disprezzo e tante polemiche. Il finale lo ricordiamo bene tutti: Ljajic sposa la Roma e il Milan prende Matri.

Sulle pagine di Tempo, ora il talento classe ’91 spiega: “Mai parlato con nessuno del Milan, lo leggevo dai giornali. Non abbiamo trovato un accordo con la Fiorentina e il mio procuratore mi ha detto che tra le squadre interessate c’era la Roma. “Andiamo lì” è stata la mia risposta. Sono felicissimo della scelta, basta leggere la classifica“.

Parole al miele poi per la sua Roma, prima in classifica a punteggio pieno: “Io l’ho detto per primo quando sono arrivato: l’unica squadra più forte di noi è la Juventus. Altre 4-5, compresi noi, possono lottare per il secondo posto”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy