Larrondo Milan-L'argentino deluso dal Milan "Nessuno mi ha chiamato"

Larrondo deluso dal Milan: “Nemmeno una telefonata da parte loro”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Torino - MilanMarcelo Larrondo, venticinquenne argentino in forza al Torino, nella gara di campionato tra il club granata ed il Milan ha riportato un pesante infortunio in uno scontro di gioco. L’episodio, risalente ormai a qualche mese fa, precisamente nella terza giornata di campionato, ha innescato forti polemiche ben oltre il fischio finale del match.

L’infortunio infatti, è avvenuto nelle fasi immediatamente antecedenti al rigore decisivo fischiato a favore del club rossonero, che è poi stato trasformato nel gol del pareggio da Mario Balotelli. Le polemiche furibonde scoppiarono a causa di un presunto comportamento anti-sportivo da parte del Milan, reo di non essersi fermato, visto l’avversario dolorante ed accasciato sul terreno di gioco. Larrondo, che non stava simulando, come dimostra la frattura del piede sinistro riportata nello scontro di gioco con Zapata, torna in questi giorni a parlare dell’episodio. Ecco quanto dichiarato al quotidiano Tuttosport, sulla fase post gara, in cui si sarebbe aspettato un comportamento diverso da parte del club rossonero: “Nessuno del Milan mi ha telefonato, neppure lo stesso Zapata. Credo che il colombiano, però- precisa il centravanti argentino ex Siena e Fiorentina– non mi abbia fatto male di proposito. Ringrazio invece i miei compagni che mi sono stati vicini”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy