Berlusconi temporeggia, Maldini non aspetta e incontra il PSG

Berlusconi temporeggia, Maldini non aspetta e incontra il PSG

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

BASKET:GALLIANI CONSEGNA MAGLIA MILAN A GALLINARI E D'ANTONIAmici mai, rivali sempre. Così il Corriere dello Sport, descrive il rapporto, non troppo amichevole, tra Adriano Galliani e Paolo Maldini. L’ad dopo l’incontro di ieri ad Arcore con il presidente Berlusconi, ha mantenuto, almeno fino al prossimo aprile, pieni poteri. Il tutto mentre l’ex capitano rossonero era spettatore interessato da casa, aspettando la chiamata e quindi il via libera in tempi, sperava più brevi, da Barbara Berlusconi, sua grande estimatrice. E invece tutto rimandato, il cambio della guardia non è così prossimo, si aspetterà la fine della stagione in corso.

Maldini, che deve fare i conti col rischio di trovarsi comunque a dover lavorare con Galliani, magari con meno poteri rispetto ad oggi, non può e non vuole aspettare. Ecco perché, sempre secondo quanto racconta il Corriere, Paolo si sta guardando intorno alla ricerca di un’avventura professionale che aspetta dal suo ritiro al calcio giocato. Già oggi ci dovrebbe essere l’incontro con il presidente-sceicco del PSG, pronto a offrirgli un incarico nel suo ricco club. Il ruolo sarebbe simile a quello che ricoprirebbe al Milan: Ministro degli Esteri, ma non solo. Soldi e certezze che il Milan oggi non ha da mettere sul banco.

 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy