Preparazione Genoa - Il Gasp ritrova Matuzalem e aspetta Antonelli

Gasperini fa la conta: tra recuperi e nazionali prepara la sfida di San Siro

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Juventus-Genoa serie ASta per finire la sosta dovuta alle nazionali e il Milan tira le somme, tra i recuperi degli infortunati, i ritrovati nell’amichevole con lo Young Boys e l’attesa per i rientri degli internazionali impegnati con le selezioni. Fa lo stesso il Genoa di Gasperini che si prepara in vista della sfida di San Siro. La squadra si è allenata duramente al centro sportivo di Pegli senza però i nazionali Gilardino, Kucka e Vrsaljko. Dei tre solo Gilardino non è sceso in campo in questo weekend di amichevoli, ma forse stasera contro la Nigeria potrebbe avere qualche chance di subentrare a Balotelli, anche per dargli un po’ di respiro.

Mentre i rossoneri sono andati a vincere a Berna, anche il grifone ha incontrato una squadra svizzera per mantenere alto il ritmo partita durante la pausa. Il Locarno, squadra di seconda divisione elvetica, non era certo un top team, ma i rossoblu hanno schiantato gli avversari con un pokerissimo: 5-1 il risultato finale. Sugli scudi al termine dell’incontro l’attaccante senegalese classe ’93 Moussa Konaté: per lui una doppietta. Il tabellino è completato poi dai gol di Sampirisi, Calaiò e Centurion, che hanno segnato sotto gli occhi dei 4 mila tifosi accorsi al Ferraris per l’amichevole.

Il Gasp, infine,  fa la conta dei suoi giocatori e con grande soddisfazione segna il rientro tra i disponibili del centrocampista Matuzalem. L’ex laziale sembra aver superato i dolori dovuti da una contrattura al polpaccio e molto probabilmente potrebbe addirittura partire titolare a Milano. Unica nota dolente la probabile assenza di Luca Antonelli. L’esterno, accostato più volte al Milan, è vittima di un infortunio alla caviglia che lo mette in dubbio: quasi sicuramente, però, sarà in panchina.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy