adriano galliani - Le parole dell'ad del Milan prima dei sorteggi

Galliani: “Il sorteggio? Dopo La Coruña non dico nulla. Berlusconi ha caricato la squadra, fa sempre piacere averlo con noi a Milanello”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

E’ il giorno del 114esimo compleanno del Milan. Ma anche quello di Milan-Roma, posticipo del Monday Night della sedicesima giornata di Serie A. E pure la giornata dei sorteggi degli ottavi di finale di Champions League, che a breve sveleranno l’avversaria del Milan. Insomma, ce n’è per tutti i gusti. A 360 gradi, proprio come le dichiarazioni rilasciate poco fa da Adriano Galliani nella sede della Lega Serie A.

“Stasera dopo la gara dirò che compleanno è”, ha spiegato l’amministratore delegato rossonero, aggiungendo che “le prossime due gare sono importanti, ma la stagione è fatta di tre competizioni e si chiude a maggio quando faremo i conti”.

Sulla visita di Silvio Berlusconi a Milanello: “Non c’è nulla di particolare, il presidente carica la squadra da ventotto anni e ci fa sempre piacere che lui sia venuto da noi. Ha pranzato con Allegri, e Tassotti”. Quindi sui sorteggi di Champions League: “C’è di tutto da poter pescare, ma dopo l’esultanza con il Deportivo La Coruna non dico nulla”.

Infine l’immancabile domanda di mercato: “Siamo tantissimi, trentuno con Rami e Honda. In questa situazione se non esce nessuno non entra nessuno. Potrebbe esserci qualche scambio fra un difensore o un attaccante per un centrocampista. Ma il mercato aprirà fra un paio di settimane e vedremo lì”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy