Ielpo: “Milan, né crolli né imprese: il futuro è di media classifica”

balotelli poli de jong milan-roma (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’ex portiere del Milan, Mario Ielpo, ha parlato in esclusiva ai microfoni di Tmw dell’inizio di stagione dei rossoneri, più deludente del previsto. Ecco le sue dichiarazioni:

Sul derby: “Il Milan penso che tutto sommato abbia fatto una buona partita fino a quando non ha sostituito l’attaccante. Da quando ha fatto ingresso Matri l’Inter ha avuto la meglio. In quel momento Allegri doveva buttare dentro un centrocampista per dare fiato ai vari Poli e Muntari, non una punta che ha coperto solo la zona avanzata del campo”.

Sugli acquisti di gennaio: “Il futuro del Milan è di media classifica. Non vedo preoccupazioni di crolli e nemmeno grosse imprese, sarà di media classifica”.

Su Abbiati e Gabriel: “Abbiati mi piace tantissimo come si pone durante le interviste. Devo fargli davvero i complimenti, oltre ad essere un grande portiere, parla sempre con modestia e esprime sempre concetti giusti, spero che la società tenga conto di quello che ha detto. Gabriel non è pronto, questa è la verità. Dopo si vedrà ma ad oggi non può fare il portiere del Milan”.