Honda: “I tifosi si aspettano tanto da me, voglio dare il massimo. Il mio ruolo? Deciderà Allegri…”

E’ atteso a Milano per sabato prossimo, 4 gennaio, dove arriverà col fratello Hiroyuki. Poi la presentazione ufficiale con la maglia rossonera avverrà mercoledì 8. Quindi il debutto, salvo imprevisti, ci sarà il 12 a Reggio Emilia nel match contro il Sassuolo. Keisuke Honda ha fretta di stupire il popolo rossonero.

“I tifosi si aspettano tanto da me – ha dichiarato il giapponese -. Devo dare sempre il massimo. La mia posizione in campo? Posso fare tutti i ruoli in attacco: l’esterno offensivo, il trequartista o la seconda punta: deciderà l’allenatore”. E ancora, secondo le dichiarazioni riportate da Goal.com: “Sognavo di giocare a San Siro, è lo stadio di una squadra che guardavo fin da bambino. A 27 anni per me è arrivato il momento di giocare in un grande club, per diventare un giocatore infinitamente migliore. Io sono il tipo che impara subito dai compagni, tanto più se sono dei campioni”.

In attesa di sbarcare in Italia, Honda si sta allenando a Nangoku, nell’isola di Shikoku: “Sono arrivato in Europa nel 2008, a 22 anni. E in due anni in Olanda e tre in Russia ho imparato che la cura del proprio corpo è fondamentale: così ho battuto qualche infortunio”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

natt
Preferenze privacy