Simeone Balotelli - "Mi piace allenare i ribelli"

Simeone: “Il Milan è la storia del calcio. Vorrei allenare Balo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Diego Pablo Simeone è l’allenatore del momento: il suo Atletico Madrid sta volando in Liga e negli ottavi di finale affronterà, da favorito, il Milan. L’allenatore argentino ha rilasciato una lunga intervista a Il Giornale in cui ha parlato anche dei rossoneri e di Mario Balotelli.

Riguardo alla sfida di Champions: “I rossoneri rappresentano la storia del calcio. Ce la giochiamo alla pari. Non voglio sbilanciarmi. Allegri? Bravissimo allenatore. Vorrei vedere altri a saper gestire come lui un gruppo di campioni“. Sul numero 45 milanista: “Io cerco sempre calciatori ribelli perché in campo ci mettono tutto, compresa l’anima. E’ una questione caratteriale. Balotelli è un ribelle a modo suo. Leggo che il Milan vorrebbe venderlo. Meglio per noi quando li affronteremo in Champions. Datemelo in squadra e vi faccio vedere cosa significa avere il fuoco nell’anima“.

L’ex giocatore interista parla anche del suo futuro: “Sarebbe un onore allenare l’Inter. Per ora ne hanno parlato soltanto i giornali. Mi vedo per parecchio tempo all’Atletico Madrid. Qualcuno dice che potrei diventare il Ferguson deicolchoneros. Quell’uomo è stato il calcio“.

 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy