Ramalho (ag.Armero): “Non sapevo niente dello scambio con Constant”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nella giornata di ieri era uscita un’indiscrezione secondo cui Milan e Napoli si sarebbero messe d’accordo per uno scambio alla pari dei loro terzini sinistri Kevin Constant e Pablo Armero. Sembrava tutto fatto poi il rifiuto del rossonero di trasferirsi all’ombra del Vesuvio ha fatto saltare l’affare.

Il colombiano chiuso da Revelliere vorrebbe giocare di più anche per non perdere il Mondiale a giugno. Il suo procuratore Luciano Ramalho ai microfoni di tuttomercatoweb.com ha espresso la volontà del giocatore qualora il Napoli non dovesse più puntare su di lui ma ha negato i contatti con il Milan: “Pablo è concentrato a fare bene col Napoli, anche se è a conoscenza dell’interesse di altri club. Lui è un nazionale colombiano e merita di giocare in una nuova squadra, e se lo volessero cedere siamo pronti a valutare offerte interessanti. Scamabio con Constnt? Io non ne sapevo nulla, non sono stato informato dal Napoli di questo eventuale trasferimento a Milano”.

La situazione resta da monitorare perché se il Milan convincesse Constant lo scambio tornerebbe di moda in questi ultimi giorni di mercato.