Si è spento il presidente Crudo, anima storica del Milan ACF

Mediolanum Milan Femminile (Copyright - SpazioMilan.it)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Questa è una di quelle notizie che non vorremmo mai dare ai nostri lettori. Dopo una breve malattia è venuto a mancare ieri, alle ore 15.45, Francesco Crudo. La redazione di SpazioMilan.it, con estremo cordoglio, desidera porgere le più sentite condoglianze a tutti i familiari e a tutte le persone che hanno voluto bene all’ex Presidente del Milan ACF. Per chi volesse partecipare, le esequie si terranno alle ore 14.45 nella Chiesa Santa Maria degli Angeli in Piazza Velasquez a Milano.

Una notizia che rattrista non solo la società rossonera ma tutto l’ambiente del calcio femminile. Crudo si è spento all’età di 75 anni e fino agli ultimi giorni di vita è sempre stato a bordo campo, vicino alle sue ragazze e a contatto con quello sport che ha tanto amato e che gli ha regalato gioie e dolori. A darne la triste notizia è la Signora Zambetta che è stata vicina al suo Presidente fino all’ultimo momento, insieme alla famiglia Crudo e alla società rossonera.

Abbiamo raggiunto la Signora Zambetta al telefono e col groppo in gola ha ricordato l’ex Presidente: Porterò Francesco per sempre nel mio cuore. Lo ricorderò a bordo campo, vicino alle sue rossonere che tanto adorava. Era facile volergli bene, lo conoscevano tutti. Aveva conoscenze sia nel calcio Femminile che in quello Maschile, grazie alla sua disponibilità ha sempre mantenuto i contatti con l’AC Milan. Mancherà il pilastro portante del Mediolanum Milan, ci mancherà la sua simpatia e la sua passione”.