Tra Galliani e Barbara Berlusconi si riaffaccia l’ipotesi del nuovo ad

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Era la prima presentazione ufficiale di un nuovo giocatore rossonero da quando Barbara Berlusconi ha assunto la carica di amministratore delegato. Anche se, va detto, Lady B. non ha alcuna delega sulla parte sportiva. Eppure i più si sono accorti della sua assenza durante la conferenza stampa di Keisuke Honda, avvenuta ieri a San Siro. Tutto lascia così pensare che il clima in Casa Milan sia tutt’altro che riscaldato. Resta freddezza nei rapporti tra la figlia del Cavaliere, che oggi sarà a Milanello per salutare il giapponese di persona, e Adriano Galliani.

E così, secondo indiscrezioni riportate oggi dal Corriere dello Sport, si riparla di nuovi stravolgimenti nell’organigramma societario. In particolare, le due nuove figure sarebbero state individuate in Sean Sogliano, direttore sportivo che dall’Hellas Verona dovrebbe traslocare con un suo gruppo di lavoro, e in Claudio Fenucci, che dalla Roma si trasferirebbe al Milan per ricoprire il ruolo di amministratore delegato. Un terzo ad ovviamente non è previsto e, di fatto, torna il punto interrogativo sulla posizione di Galliani.

Il patto di convivenza tra Adrianone e Barbara, sancito da Silvio Berlusconi, può vacillare. Il che significa che nell’assemblea dei soci e nel Cda di aprile ci potranno essere nuovi colpi di scena, a cominciare dall’assunzione della carica di presidente effettivo da parte dell’ex premier.