Le rivelazioni di Galliani: il “caso” Vergara, Rami anche terzino e il perché Gabriel resterà rossonero

Galliani
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Tanti, tantissimi spunti in una conferenza inizialmente destinata alla presentazione di Adil Rami: Adriano Galliani parla di mercato, più in uscita che in entrata, rivelando particolari abbastanza inusuali e facendo intendere che la dinamicità delle trattative rende ogni giorno abbastanza imprevedibile.

Succede, così, che salti il doppio prestito alla Reggina che avrebbe visto migrare in Calabria Jherson Vergara e Gabriel: il giovane difensore non potrà vestire la casacca di un club del campionato cadetto per via di una norma che impedisce ai neo tesserati extracomunitari di scendere di categoria; diverso il discorso sul portiere, la cui permanenza inizialmente sembrava legata a “vari motivi“, come spiegato dallo stesso ad. Il tweet di Marco Amelia ha dipanato anche questo dubbio: l’ex Genoa ha chiesto la cessione e, in questi casi, la dirigenza ha sempre accontentato i tesserati.

Ultima nota, ovviamente su Rami: un doppio acquisto a detta dell’amministratore delegato, visto che può giocare centrale e terzino destro. Difficile vederlo lì, vista la struttura particolarmente prorompente, ma la dinamicità certo non gli manca.