Dopo nove mesi d’attesa, Pazzini ritorna al gol in campionato: ecco l’ultimo del 2013

Pazzini milan-spezia (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

I tifosi rossoneri hanno dovuto aspettare nove mesi per veder segnare Giampaolo Pazzini in Campionato. Alla fine ne è valsa la pena attendere tutto questo tempo. Tornare al goal in una partita come quella di oggi contro il Cagliari, in un momento come quello che sta attraversando la squadra di Mister Seedorf è molto importante sia per il Milan che per il bomber rossonero.

Pazzini è subentrato al sessantesimo minuto a Robinho mentre il Milan perdeva per 1-0, il suo ingresso ha dato vivacità alla manovra offensiva rossonera. Numerose le occasioni da rete milaniste ma la porta cagliaritana è rimasta imbattuta fino alla stupenda punizione di Balotelli che ha riportato in parità il risultato all’87° minuto. Quando sembrava che la partita fosse destinata a finire in pareggio, Honda ha battuto magistralmente un calcio d’angolo che Pazzini ha deviato in porta superando Avramov per la rete che inaspettatamente ha consegnato allo scadere i tre punti alla squadra di Seedorf.

ll centravanti milanista non segnava in campionato dal 28 aprile 2013 quando realizzò una doppietta in Milan-Catania che terminò con la vittoria rossonera per 4-2. Anche in quell’occasione Pazzini subentro dalla panchina a Nocerino, siglando le reti del momentaneo pareggio e la rete decisiva del 3-2. Ora che appena rientrato da un infortunio e che si è inserito nel migliore dei modi in squadra, non gli resta che ritornare al goal il prima possibile e trovare la continuità di cui ci aveva abituato.