Il Cagliari, per la sfida contro il Milan, dovrà fare a meno degli squalificati Ibarbo e Pinilla

Pinilla e Ibarbo (SpazioMilan.it)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nel prossimo fine settimana, il Milan si troverà contrapposto al Cagliari per la seconda giornata del girone di ritorno. Sarà una partita dal sapore particolare per i rossoneri che cercano conferme dopo la prima vittoria di Clarence Seedorf da allenatore contro l’Hellas Verona. All’andata, il Milan targato Massimiliano Allegri aveva risolto la pratica grazie alle reti di Robinho, Mexes e Balotelli. Per i sardi a nulla era valsa la rete del momentaneo 2-1 di Sau.

Ironia della sorte, il bomber di Tonara sarà l’unico attaccante disponibile per la sfida contro i rossoneri. Diego Lopez avrà gli uomini contati in attacco: saranno indisponibili Pinilla, Ibarbo e Nenè. Pinilla dovrà scontare ancora una giornata di squalifica dopo il rosso rimediato contro la Juventus mentre Ibarbo rimarrà ai box per una giornata dopo l’espulsione rimediata contro l’Atalanta. Nenè è infortunato e verosimilmente ritornerà nella prossima giornata contro la Fiorentina.

Il peso dell’attacco rossoblù sarà tutto sulle spalle di Sau che potrebbe essere affiancato da qualche giovane della Primavera. Una valida alternativa potrebbe essere quella di schierare Cossu o un altro trequartista come seconda punta. Comunque vada il Cagliari è in emergenza, la sfortuna non poteva accanirsi in un momento peggiore. Il Milan arriverà in Sardegna con la voglia di portare a casa i tre punti, gli uomini di Seedorf saranno agguerriti e approfitteranno di ogni distrazione dell’undici sardo.