Calhanoglu, parla l’agente: “Avrebbe potuto essere rossonero, ma…”

Hakan Calhanoglu, centrocampista turco classe 1994, gioca nell’Amburgo e fa impazzire tante squadre, tra cui il Milan. “Adesso lo conoscono tutti – commenta a Sussidiario.net l’agente FIFA Mauro Cesarini, che collabora con l’agente del giocatore Bektas Demirtas – ma il ragazzo sta facendo bene da diverso tempo. Quest’anno sta facendo grandissime cose, non è facile per un ventenne imporsi in questo modo in Bundesliga”.

Contatti con i rossoneri? “No, per ora nessun contatto, ma il Milan sa bene chi è Calhanoglu e forse lo sta già rimpiangendo perché poteva prenderlo già all’età di 16 anni, era molto vicini al ragazzo, poi però non si è fatto nulla”.

Sul futuro poi: “Ora è difficile che l’Amburgo lo lasci partire e inoltre i grandi club tedeschi già hanno messo gli occhi su di lui, senza contare che in agguato c’è anche la Premier League. In Italia potrebbe esprimersi bene con la dovuta fiducia. Per me è perfetto nel ruolo di trequartista che ruota attorno alla prima punta. Ma può giocare anche come esterno. La Roma? Vale lo stesso discorso del Milan: nessun contatto, ma non sarei sorpreso se anche Sabatini fosse interessato al giocatore, lui sa come gestire eventuali grandi colpi”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy