Crespo: “Nessuno vuole affrontare il Milan in Champions, ma sulla carta…”

Hernan Crespo torna a parlare di Milan. Ai microfoni di Fox Sport, l’ex rossonero ha presentato la sfida di Champions: “Il Milan avrà molte difficoltà contro l’Atletico. La squadra di Clarence Seedorf è in costruzione, adotta da poco una nuova filosofia di gioco. E’ ancora un’incognita, una formazione tutta da scoprire come testimonia la nuova coppia difensiva composta da Rami e Zapata e quella di centrocampo formata da Essien e De Jong. Ma il Milan quando affronta la Champions League cambia anima, la affronta con tutti gli onori“.

Nessuno vorrebbe mai sfidare il Milan in Champions, visto la tradizione della squadra rossonera nella massima rassegna continentale. Dal canto suo l’Atletico Madrid ha subito nell’ultimo periodo tre sconfitte consecutive, cosa che non succedeva da parecchio tempo (l’Atletico ha poi vinto ieri nell’ultima sfida di Liga, ndr). Nonostante questo la squadra di Diego Pablo Simeone ha consapevolezza dei propri mezzi, sa quello che vuole. Ha una struttura ben definita e un modo di giocare collaudato”.

Infine il pronostico: “Sulla carta dovrebbe passare il turno l’Atletico, ma la storia del Milan vuol dire tanto. Balotelli? Ha tutte le carte in regolare per essere un grandissimo del calcio internazionale. Finora non è stato attore protagonista in campo europeo. Mario deve ancora raggiungere la piena maturità”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy