Corriere dello Sport: in caso di fallimento in Champions, Seedorf rischierebbe l’esonero

Nemmeno un mese dall’annuncio ufficiale e Clarence Seedorf sarebbe già in discussione. Lo sostiene il Corriere dello Sport che, stamane, apre in prima pagina con la faccia dell’olandese e sullo sfondo quella del presidente Silvio Berlusconi, che nella cena ad Arcore dei giorni scorsi si sarebbe fatto sentire in maniera perentoria con l’attuale (suo) allenatore.

Berlusconi vuole vittorie, zero passi falsi stasera con il Bologna e soprattutto una Champions al massimo. E’ proprio contro l’Atletico Madrid che Seedorf, se dovesse fallire in maniera totale, rischierebbe il posto. Sempre (e solo) secondo il Corriere dello Sport. Che addirittura arriva a proporre la possibile soluzione di riserva ed interna per il dopo-Seedorf: ovvero, Tassotti e Maldera fino a fine stagione. Assurdo? Difficile dire di no.

Mai nella sua storia Berlusconi ha esonerato due tecnici nello stesso anno, non succederà nemmeno adesso. Perché Seedorf è apprezzatissimo da tutti, ma soprattutto da Berlusconi. Nessuno in società sta pensando a questo scenario che ha dell’incredibile. La realtà è proprio il contrario.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy