Inzaghi, la gioia del Viareggio: “Gara strepitosa, ora sogno la rivincita contro Anderlecht”

Le parole di Filippo Inzaghi prima della semifinale di Viareggio Cup tra Fiorentina e Milan: “Oggi abbiamo fatto qualcosa di straordinario se penso ai giocatori che mancano. Gara strepitosa, poi è chiaro che con la Fiorentina potevi soffrire, ma la punizione di Modic e il contropiede di Pinato hanno fatto tutto il resto. So che la società ci ha guardato e sarà contenta. Pensavo nei giorni scorsi alla possibilità di poterci rigiocare la finale con l’Anderlecht. Da giocatore alcune rivincite me le sono riprese, come con il Liverpool e il Boca Juniors, ma anche giocare col Palermo farebbe piacere. Sono grandi squadre. Nel secondo tempo ero stanco anch’io dalla panchina… Ho pensato ad alcuni cambi: Pinato non aveva più di venti minuti nelle gambe, Vido è un giocatore straordinario, è entrato De Santis che è un classe ’97, mi sentivo avrebbe segnato Barisic. Recuperi? Aniekan, Piccinocchi, Di Molfetta e Pedone non sono disponibili. Ho dovuto mettere Iotti in mediana. Ma quando batti queste squadre con tante assenze, capisci che stiamo crescendo bene“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy