Taarabt e Balo non bastano, Courtois nega la gioia ai rossoneri

ABBIATI 6 – Pochi rischi per la porta del numero 32. L’ex della gara viene spesso messo sotto pressione nei calci d’angolo degli spagnoli, nell’occasione del gol si fa sorprendere sul suo palo da un grande colpo di testa di Diego Costa.

DE SCIGLIO 6,5 – Solo 25 minuti per lui prima dell’infortunio che lo costringe a uscire anzitempo dal campo di gioco. Mattia dimostra comunque di essere in partita effettuando degli spunti interessanti.

Dal 25′ ABATE 5,5 – In difesa è in perenne difficoltà e in attacco non punge. A pochi minuti dalla fine sbaglia il rinvio di testa su calcio d’angolo che finisce a Diego Costa che insacca in rete.

RAMI 6 – Un’unica grande macchia nella sua prestazione: l’aver lasciato solo Diego Costa nell’azione del gol. Per il resto della partita il centrale francese è encomiabile sventando parecchi pericoli. Dopo l’uscita di Balotelli prova lui la soluzione su punizione, palla che non va molto lontano dallo specchio.

BONERA 5.5 – Il numero 25 cerca più volte di impostare il gioco, ma è pressato dagli attaccanti spagnoli. Qualche pecca nella fase difensiva.

EMANUELSON 5 – Inizia la partita bene spingendo molto sulla fascia sinistra, ma alterna grande avanzate a grandi errori. Spesso sbaglia il passaggio facile che innesca il contropiede dell’Atletico Madrid.

DE JONG 6 – Il centrocampo dell’Atletico pressa molto i due mediani rossoneri che non hanno il tempo di creare gioco. Buona partita in fase di interdizione, ma per il ritorno bisogna migliorare in quella offensiva.

ESSIEN 6 – Il ghanese è stato acquistato quasi esclusivamente per questa partita, qualche buon lampo, ma non basta. Il Milan viene beffato sul finale, Essien si fa notare anche nei vari calci d’angolo dove spesso trova la palla, purtroppo non è il caso di quello in cui la palla finisce sulla testa di Diego Costa.

TAARABT 7 – Sempre più una costante del gioco rossonero, il numero 27 cerca, e trova, spesso la giocata che fa infiammare San Siro. È suo il cross al bacio per Poli che costringe a Courtois ad una splendida parata.

POLI 6,5 – Adattato ad una nuova posizione Andrea ci mette il cuore e va anche vicino al gol con un bel colpo di testa. Importantissimo anche in fase difensiva quando arretra molto e mette in difficoltà i centrocampisti dell’Atletico.

Dall’84’ CONSTANT S.V.

KAKÀ 6,5 – Il capitano di questa notte, quello che ha più esperienza a livello internazionale. Il brasiliano sveglia il Milan prendendo una clamorosa traversa a pochi minuti dall’inizio del primo tempo. Con il passare del tempo il numero 22 è meno incisivo, ma le combinazioni con Taarabt e Balotelli sono sempre di alta scuola.

BALOTELLI 7 –  Ottima prestazione del numero 45: una partita fatta di finezze, dribbling e grandi colpi di classe. SuperMario si sacrifica molto per la squadra, purtroppo manca il gol. Esce al 78′ a causa di un brutto colpo alla spalla, non dovrebbe essere nulla di grave.

Dal 78′ PAZZINI S.V.

SEEDORF 6,5 – Prima di questa partita Clarence ha parlato con Ancelotti che l’avrà sicuramente consigliato sull’Atletico. Seedorf dimostra di saper cambiare, inserendo Poli il suo modulo in fase difensiva diventa un 4-4-1-1.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy