Milan, pronti 14 milioni per riscattare la “coppia gol” marocchina

Quattro degli ultimi cinque gol sono loro ed ancora una volta si ha la sensazione che Adriano Galliani abbia messo a segno due dei suoi tanti colpi da maestro sul mercato internazionale. Uno ha dato alla difesa quella sicurezza e quella solidità che mancava da tempo, l’altro è in grado di scardinare le difese avversarie con le sue giocate di alta classe e, nel momento in cui troverà la continuità, potrà essere un giocatore fondamentale per questo Milan, che nel frattempo sta conducendo per mani. Ci riferiamo ovviamente ad Adil Rami ed Adel Taarabt, che il Milan ha intenzione di riscattare a giugno, per porli come punti cardine del nuovo corso targato Clarence Seedorf.

Per fare ciò serviranno circa quattordici milioni euro, da versare in due metà identiche nelle casse di Valencia, per il difensore, e Queen’s Park Rangers, per il fantasista. Siamo certi che Galliani cercherà di ottenere qualche piccolo sconto sul prezzo, sfruttando la volontà dei due giocatori che hanno ammesso di trovarsi benissimo a Milano, pur essendo giunti, soprattutto Taarabt, da poco tempo all’ombra della Madonnina. Il “Milan di gennaio” diventerà presto anche il “Milan del futuro”, per tornare a competere ad alti livelli laddove spetta al Milan.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy