milan seedorf - Qualcuno ipotizza un cambio a giugno, ma...

Fuorviante ipotizzare già il dopo Seedorf: i motivi. Auguri a tutti noi: SpazioMilan.it compie 3 anni!


Piermaurizio Di Rienzo è giornalista professionista dal 2006 e coordinatore dei contenuti di SpazioMilan.it dal 2012. Dopo quasi un decennio di redazioni (Il Giornale, Leggo, Libero, Radio Lombardia e Sole24Ore), si è occupato per oltre due anni della comunicazione di alcune tra le più importanti manifestazioni fieristiche italiane prima di intraprendere l’attuale strada di Food&Beverage Manager a Milano. Conduce il varietà sportivo “Falla Girare” ogni domenica su Radio Reporter.

Viene da sorridere quando qualcuno, con una dose generosa di sensazionalismo, ipotizza che il nuovo corso di Clarence Seedorf possa fermarsi già a giugno. E’ vero che l’olandese potrebbe fallire anche il minimo obiettivo dell’Europa League, ma è altrettanto evidente come questi primi mesi siano da intendere come un investimento sul futuro. In altri termini: ogni ipotesi di addio è campata in aria. Anche perchè, va ricordato, Seedorf era stato comunque scelto come allenatore da giugno. Poi la situazione di Allegri ha fatto precipitare tutto e la soluzione dell’arrivo anticipato dell’ex centrocampista non poteva che essere la più sensata. Quella che non faceva perdere ulteriore tempo.

Seedorf sta prendendo le misure al suo Milan, ma per certi versi ha già le idee molto chiare. Sa che potrà puntare su Balotelli, così come è consapevole di non poter richiedere troppi sacrifici a Kakà. Punta su Pazzini quanto vorrebbe puntellare la difesa che ha a disposizione. In quest’ottica il tecnico chiederà investimenti, suggerendo nomi alla società. Anche il modulo potrebbe cambiare, visto che il 4-2-3-1 è una necessità ancor prima che un’idea.

Il modulo varato da Seedorf è frutto della convinzione di dover fare gioco d’attacco per correre meno rischi possibili. Ergo: meglio essere spavaldi che tattici. Perchè giocare aspettando l’avversario può esporre e troppi pericoli una difesa “ballerina”. I frutti di questo lavoro tardano ad arrivare, sul piano dei risultati. Magari a Madrid ci sarà più fortuna rispetto alla gara di Milano.

E oggi, intanto, SpazioMilan.it compie 3 anni: un avvenimento che non passerà inosservato e che cercheremo di celebrare al meglio quest’oggi sul sito e prossimamente con una grande festa alla quale, come al solito, sarete tutti invitati. Grazie per permetterci di portare da oltre 1000 giorni sui vostri pc, tablet e smartphone tutta la vera, l’unica, grande emozione rossonera.

Twitter: @PierDiRienzo

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl