atletico milan - Ecco le pagelle rossonere

Balo perde l’ennesima occasione. Essien tradisce, Poli è il migliore

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

ABBIATI 5 – Non ha mai reali colpe sui gol subiti, ma la difficoltà nei movimenti è al limite dell’imbarazzante.

ABATE 5 – Inizio da panico autentico, poi cerca qualche accelerata sulla fascia, ma essere decisivi è altra cosa.

RAMI 5 – Grave errore di posizione sull’1-0 che condiziona la partita.

BONERA 5.5 – Meglio del compagno di reparto, ma è la fase difensiva in generale che grida vendetta.

EMANUELSON 5 – I maggiori pericoli nel primo tempo arrivano dalla sua fascia, nella ripresa scompare completamente.

DE JONG 6 – Prova a mantenere ordine in una selva oscura. Fa quello che può, scolasticamente, ma lo fa.

Dal 78′, MUNTARI sv

ESSIEN 4.5 – Dà il la al primo gol dei padroni di casa, lascia spesso solo De Jong e fa rimpiangere (non poco) Muntari.

Dal 68′, PAZZINI 5.5 – Entra, ma combina davvero poco.

TAARABT 5 – Ha il merito di dare il via all’azione del possibile 2-1 rossonero, per il resto non trova mai il posto giusto. Soliti preziosismi di troppo.

Dal 46′, ROBINHO 6 – Qualche guizzo, una traversa.

KAKA 5.5 – Segna il momentaneo 1-1, ha la grande occasione per il 2-1, ma la sua è una partita difficile, mai libero da marcature.

POLI 6.5 – Grande il cross per il gol di Kakà, il migliore sulla trequarti. Con le sue caratteristiche, di più non gli si può chiedere.

BALOTELLI 5 – Manca il grande appuntamento, ancora una volta. Esce nervosissimo (e ammonito) a fine primo tempo. Non è leader.

SEEDORF 4.5 – Dubbi sulla formazione iniziale, De Sciglio in panchina, ritardo nell’ingresso di Muntari che, peraltro, sostituisce De Jong e non l’inguardabile Essien. La vita dell’allenatore è dura. E non è solo conferenze stampa.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy