Boban: “Attaccanti immobili, al Milan non sanno più correre insieme”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ospite, come di consueto, negli studi di Sky Sport Zvonimir Boban ha analizzato la gara contro la Roma: “È stata una partita dignitosa, i rossoneri hanno fatto quello che potevano fare, è poco ma quando giochi contro squadre così forti per il Milan diventa difficile perché non ha giocatori che sanno correre insieme”.

Su Kakà, Honda e Taarabt: “Erano sistemati bene in campo ma stavano fermi, poi è successo quello che era inevitabile succedesse, cioè la Roma ha preso il sopravvento a centrocampo. Il fuorigioco sul gol di Gervinho per me c’era ma la rapidità dell’azione ha confuso l’arbitro”.

Seedorf non si sente bene in questo momento, sta aspettando qualcosa ma non sappiamo cosa, sente che nulla è a posto nel rapporto con la società. Balotelli? Vergognosa la sua gara, ha sbagliato tutto: non muovendosi, non rispettando la squadra e non essendo responsabile”.