Hodgson (ct Inghilterra): “Al Mondiale avrò più paura di Pirlo che di Balotelli”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

A Manaus si aprirà il Mondiale di Italia ed Inghilterra: una sfida d’altri tempi, tra due potenze del calcio europeo. Sulla panchina inglese siede una vecchia conoscenza de calcio italiano, Roy Hodgson che in una intervista a Sport Mediaset ha parlato di chi teme di più nello scacchiere di Cesare Prandelli.

Ecco le dichiarazioni: Al Mondiale avrò più paura di Andrea Pirlo che di Mario Balotelli, anche perché è lui il motore della manovra della squadra italiana. L’ho allenato per sei mesi all’Inter e ha fatto una carriera incredibile. Noi abbiamo rispetto per tutti, ma se devo dire un giocatore che mi spaventa: direi senza dubbio Andrea Pirlo”.

Il ct inglese prosegue: L’Italia è una squadra molto forte. Prandelli ha svolto un ottimo lavoro nei quattro anni di preparazione. Mi sembra che la squadra sia cresciuta molto in questo periodo, siamo pronti per una gara difficile al Mondiale”.