Europa, è una giornata chiave: col Catania per la mission… possible

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

“L’Europa è più vicina, sarà dura ma possiamo raggiungerla”. Queste sono state le parole di Clarence Seedorf al termine della partita con il Genoa, coincisa con la terza vittoria consecutiva dei rossoneri, autori di un filotto che non erano ancora riusciti a realizzare in questa stagione. “Vinciamole tutte!“, ha aggiunto oggi in conferenza stampa. La rincorsa all’Europa è mai come ora possibile e il sogno qualificazione potrebbe diventare ancora più concreto domenica sera, in occasione del posticipo a San Siro contro il Catania, ultimo in classifica. Una gara sulla carta piuttosto agevole per il Milan, che proprio adesso non può lasciarsi sfuggire l’occasione di allungare ulteriormente la sua striscia positiva.

Più impegnative invece le sfide della 33esima giornata di campionato per le altre pretendenti al posto in Europa: l’Inter, che arriva da una serie di risultati negativi, affronterà a Genova la Sampdoria dell’ex Mihajlovic, quest’ultimo motivato anche dalle recenti indiscrezioni che lo accostano proprio alla panchina nerazzurra per la prossima stagione. Il Parma, invece, sarà ospite al Dall’Ara in un derby emiliano piuttosto insidioso, contro un Bologna affamato di punti-salvezza.

Sempre in chiave qualificazione, da tenere d’occhio anche le sfide Roma-Atalanta e Torino-Genoa: i ragazzi di Colantuono, dopo le incredibili sei vittorie consecutive, sono caduti in casa contro il Sassuolo ed ora affrontano i giallorossi che ancora sperano nell’incredibile rimonta di vertice. Anche i granata non avranno vita facile contro la squadra di Gasperini, reduce dall’ottima prestazione di lunedì, proprio contro il Milan. Il prossimo turno parrebbe dunque sorridere ai rossoneri, alla ricerca di una rimonta europea che sembrava pura utopia solo due settimane fa.