seedorf: le parole di seedorf dopo milan-livorno

Seedorf: “Grande passo in avanti, ottimo approccio della squadra. Mio futuro? Penso a fare punti”. Le sue parole a Sky, Premium e MC


Queste le dichiarazioni rilasciate da Clarence Seedorf al termine della gara contro il Livorno:

SKY SPORT

“L’Europa League? Siamo in una posizione che ci dà più morale, ci siamo avvicinati molto ma mancano le ultime gare che saranno decisive. Oggi gran passo in avanti, la squadra è stata veramente brava come approccio e ha meritato di fare una gara come questa. Puntiamo l’Inter? No, puntiamo l’Europa League, e sul nostro cammino abbiamo prima la Roma, e cercheremo di aver il miglior approccio possibile. La società non prende una posizione? Direi che è una cosa che è la società a dover fare, non posso parlare per gli altri, quello che posso cercare di fare è portare avanti più punti possibili e cercare di preparare mentalmente anche la prossima stagione. Balotelli? Ha fatto un gol da attaccante puro, di testa nell’area piccola. Deve cercarsi gli spazi e dare meno punti di riferimento possibili agli avversari. Nel secondo tempo ha sfiorato un altro gol e sono molto soddisfatto di come sta crescendo. Sta maturando proprio di testa e questo gli permette di agire diversamente sia in campo che fuori. La spinta sul gol di Mario? Non voglio fare polemiche, per me la partita finisce dopo i 90 minuti, chiedetelo all’arbitro”.

MEDIASET PREMIUM

“Abbiamo fatto un passo in avanti in classica, bravi i ragazzi. Non abbiamo nemmeno subito gol. L’hashtag di Twitter? Ho sempre in mente i tifosi, voglio portare la squadra dove merita. Spero che questo continui sempre. Oggi la squadra mi è piaciuta molto nelle due fasi. Siamo riusciti a creare occasioni in maniera lucida, bravo Constant. Ha avuto difficoltà ma gli ho fatto i miei complimenti per una grande gara. Balotelli e Pazzini hanno giocato insieme solo 12 minuti, ho voluto dare spazio al Pazzo. Sono molto felice per lui, lo abbraccio. Qui c’è sintonia e armonia, con concorrenza sana e leale. Le voci sullo spogliatoio? Io vedo la verità, quello che vede all’interno è la mia unica verità. Non mi faccio condizionare. Lo spogliatoio fa vedere in campo, una squadra non coesa non fa 5 vittorie. Il nostro punto più basso è stato l’Atletico, non col Parma. Certo, a livello di risultato una partita così all’epoca non ci voleva. La situazione rimarrà delicata fino a fine stagione, cercheremo sempre di tirare fuori il massimo. Io sto cercando di continuare a crescere, non si finisce mai di imparare. Però ho le mie idee, queste le porto avanti insieme a squadra e staff in maniera decisa. Ci vuole tempo per vedere i risultati. Gli episodi non li commento, faccio parlare voi. Io non faccio casini durante la partita, figuratevi se lo faccio dopo. Il dialogo su chi confermare o no, è iniziato dopo un mese che io sono arrivato. Per il resto chiedete alla società”.

MILAN CHANNEL

Pazzini ha sempre dato il massimo, sono felice per lui: se lo merita. Le scorse vittorie sono state faticose, la squadra ha tirato e dato il massimo: con il Catania c’era il rischio di sottovalutarla, ma abbiamo fatto il sufficiente per vincere. In questa settimana abbiamo dimostrato di non voler mollare un centimetro, stiamo crescendo: ci vuole tempo per costruire le cose. La Roma sta facendo cose straordinarie, sarà difficile ma non impossibile: ci proveremo fino alla fine, teniamo all’Europa. Robinho? Sono soddisfatto, arriverà anche il suo momento e sarà decisivo: è uscito perché stanco, non giocava da tanto. Non ci saranno mai problemi di scelte, sono tutti a disposizione e stanno bene. El Shaarawy? Bisognerà aspettare la sua reazione del corpo nei prossimi giorni, non possiamo sbagliare, come con nessuno: lo aspettiamo. Vogliamo finire al massimo la stagione, il gruppo insegue questo obiettivo che è l’Europa. Grazie a tutti i tifosi che ci stanno sostenendo, buona Pasqua e forza Milan”.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl