berlusconi milan - La strategia calcistica si interseca con la politica

Tra Seedorf e Montella c’è… Renzi!


Lo scorso 28 aprile il premier Matteo Renzi aveva detto ai suoi fedelissimi: “Non sottovalutiamo Silvio Berlusconi in campagna elettorale“. E, in effetti, aveva ragione. L’ex Cavaliere è un uomo tanto imprevedibile quanto attentissimo calibratore di parole, utilizzate quasi mai a caso. Ne è la riprova anche la strategia dialettica scelta per parlare di Milan nelle ultime settimane. Un vero e proprio “cerchiobottismo“, come piacerebbe ai vecchi democristiani, che troppo spesso viene registrato e archiviato senza andarne a scoprire sino in fondo le ragioni.

Che Clarence Seedorf sia ormai al capolinea è sotto gli occhi di tutti. E non è nemmeno più interessante sciorinare meriti e demeriti, sottolineare ingiustizie o colpe per schierarsi con lui o contro di lui. Quel che non deve sorprendere è la strategia di Berlusconi che nei giorni “caldi” è rimasto in silenzio, depennando dalle scalette televisive ogni domanda “scomoda” sulle vicende rossonere. Quindi ha scelto di complimentarsi con Vincenzo Montella, alimentando gelosie, aprendo scenari fino a quel momento trascurati e avvalorando la tesi dell’esonero dell’olandese. Il patron del Milan l’ha fatto nella settimana post-Derby parlando ad una televisione toscana seguita (che scoperta) da spettatori fiorentini.

Se riconduciamo le recenti apparizioni di Sua Emittenza alla campagna elettorale per le Europee e per le Amministrative non deve sorprendere la volontà di infastidire i tifosi viola dai quali Berlusconi sa bene di non poter intercettare grandi palate di voti in una piazza notoriamente affezionata al centro-sinistra. Non solo. E’ la piazza di Matteo Renzi, avversario-alleato (o alleato avversario se preferite), dove non a caso di voterà per il nuovo Sindaco. E così l’occasione dai più accreditata come meno ghiotta si è trasformata nel pomo della discordia che tanto ha innervosito lo stesso Seedorf in conferenza stampa sabato scorso.

Insomma, tutto calcolato e nulla lasciato al caso. Soprattutto in campagna elettorale: un aspetto da non dimenticare soprattutto quando di mezzo c’è l’uomo che ha influenzato la vita politica e sportiva del Paese negli ultimi vent’anni.




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl