fondazione milan giorgianni - lo speciale di SpazioMilan

Alla scoperta di Fondazione Milan, Giorgianni (Segretario Generale): “Ecco Scuola Bottega” – 1a parte


Primo appuntamento dello Speciale Fondazione Milan per SpazioMilan.it, un viaggio all’interno della onlus che in oltre dieci anni ha permesso la realizzazione di 100 progetti sociali con un investimento pari a circa 8 milioni di euro. Nuovo Segretario Generale dallo scorso marzo, già Fund Raising e Project Manager, è Rocco Giorgianni, vero pioniere della fondazione che in esclusiva ha ripercorso i momenti più importanti e ha presentato il nuovo progetto 2014: ogni rossonero potrà finanziarlo attraverso la donazione del proprio 5×1000.

Da Leonardo a Laura Masi, fino a Barbara Berlusconi. Che cos’è cambiato dal 2003 e che cosa vuol dire Fondazione Milan oggi?
È cambiato tanto l’approccio soprattutto nell’ultimo anno con l’arrivo della Dott.ssa Berlusconi. Abbiamo sviluppato tante iniziative che ci hanno permesso di arricchire il nostro know-how sul mondo no profit. La svolta è stata quella di concentrare il lavoro su progetti che avessero al centro lo sport. Negli anni, abbiamo lavorato con tantissimi ospedali di Milano e Provincia. Prima l’idea era quella di andare incontro ai bisogni che ci venivano sottoposti, oggi abbiamo rimesso a disposizione della collettività e al centro del nostri operato quello che il Milan sa fare meglio: valorizzare lo sport“.

Concetto alla base del principale progetto per il 2014.
Si tratta di ‘Scuola Bottega’, un vero e proprio progetto studio realizzato a Milano per i ragazzi dai 13 ai 17 anni che non hanno ancora conseguito il diploma di scuola media. Il programma è il frutto di segnalazioni da parte di scuole, assistenti sociali e a volte Forze dell’Ordine: il nostro obiettivo è di coordinare il passaggio dal disagio al lavoro attraverso lo sport“.

In che modo?
Da ottobre, i ragazzi che parteciperanno a ‘Scuola Bottega’ cominceranno le loro giornate proprio dai banchi, con un percorso didattico concordato con gli istituti. Quindi passeranno al Centro Sportivo Vismara, base per la parte sportiva che vivranno al fianco dei nostri tutor e dello staff tecnico. I più grandi, infine, si cimenteranno con laboratori artigianali e l’obiettivo, in questo caso, è duplice: aiutare la formazione dei ragazzi e andare incontro alle esigenze delle nostre aziende che soffrono la crisi, ma che hanno grandi potenzialità pur facendo fatica, spesso, a trovare manodopera“.

Quali sono gli altri progetti che è possibile sostenere con il 5×1000?
Intanto ‘Lo Sport per l’educazione e la crescita dei giovani’, a Napoli, che ha l’obiettivo di fornire un’opportunità educativa e formativa ai ragazzi di un quartiere a rischio sociale. Non dimentichiamo le attività sportive di ‘Dynamo Camp’, un luogo di vacanza dove i bambini con gravi patologie tornano ad essere bambini. Infine il programma ‘Sports for Peace’, in partnership con UNHCR, permette a 2.400 bambini rifugiati siriani di aumentare la loro capacità di far fronte alle conseguenze di una grave crisi umanitaria. Oltre a questi, saranno implementate anche numerose iniziative in collaborazione con i Milan Junior Camp di AC Milan, per favorire la partecipazione integrata di oltre 200 bambini con disabilità fisiche ed intellettive ai campi estivi“.

Perché a volte esiste così tanta diffidenza attorno ai progetti umanitari?
Perché si pensa che erroneamente organizzazioni come Fondazione Milan raccolgano soldi per altri fini, per la società e la squadra. Colgo l’occasione per ribadire che non raccogliamo assolutamente soldi per la parte sportiva in senso stretto, concetto che è frutto della grande ignoranza di chi lo scrive. Mai come quest’anno abbiamo bisogno di far capire davvero chi siamo: per tutto il mondo, il no profit è più che fondamentale“.

Ricordiamo che è possibile sostenere Fondazione Milan compilando il modulo 730, il CUD oppure il Modello Unico e firmando nel riquadro “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale…”. È sufficiente, infine, indicare il codice fiscale di Fondazione Milan: 97340600150.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl