Galli: “Ancelotti trasmette tranquillità così le sue squadre giocano bene”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Per diversi mesi è stato un’idea di Galliani per ricoprire la carica di direttore sportivo, poi però la scelta è caduta su Maiorino. Oggi, ai microfoni di Sky, Giovanni Galli non ci pensa più e parla dell’amico Ancelotti: “Durante la finale vedevo Simeone che nonostante la squadra fosse in vantaggio era come un leone in gabbia, dall’altra parte c’era un uomo che sapeva gestire le emozioni e come abbiamo visto la squadra ha avuto la tranquillità di giocar palla fino all’ultimo. Chi dice che in una squadra l’allenatore conta poco capisce poco di calcio. E Carlo dopo 3 Champions vinte qualche diritto di dire qualcosa ce l’ha”.