Mastalli: “Con Inzaghi un rapporto bellissimo. Sogno la Champions con il Milan. Stupendo se Monto…”

mastalli 1 (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Con una prima squadra che ha disputato una stagione disastrosa e che sta preparando un derby da dentro o fuori (dall’Europa League), dall’altra parte c’è una Primavera rossonera che sogna in grande. I ragazzi di Inzaghi se sabato dovessero battere l’Atalante con almeno due gol di scarto si qualificherebbero alle Final Eight senza passare dai playoff.

Uno dei giovani protagonisti di questa stagione è sicuramente Alessandro Mastalli, centrocampista dalle idee chiare e dal carattere importante. Caratteristiche che ha confermato nella bella intervista rilasciata a ‘Tuttosport’: “Da quando sono piccolo mi dicono che in campo sono un tipo carismatico e questo è bello sentirselo dire. Io ceco sempre di dare il massimo e di aiutare la squadra”.

Mastalli, classe ’96 e filgio d’arte di Ennio Mastalli che ha giocato, tra le altre, nel Livorno, nel Bologna e nel Lecce, è un fedelissimo di Inzaghi che l’ha già allenato lo scorso anno negli Allievi, di cui era il capitano: “Il rapporto con mister Inzaghi è bellissimo. Lui ha tanta fiducia in me e io cerco di ripagarla al meglio. L’anno scorso è stato un onore essere il capitano degli Allievi”. La concentrazione è tutta sulla gara di sabato ma Mastalli, figlio di ha le idee chiare per il futuro ha un obiettivo ben chiaro in testa: “Vorrei giocare la Champions League con il Milan. Quest’anno abbiamo fatto la Youth League, ed è stata un’esperienza fantastica”.

Infine il giovane centrocampista indica i suoi modelli di questa squasra e spera in un derby rossonero: “Di questo Milan i due giocatori che mi piacciono di più sono Poli e Montolivo, che spero segni contro l’Inter. Sarebbe stupendo”.