Il Milan dei record: prima squadra italiana a vincere lo scudetto senza sconfitte

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Sono passati 22 anni da quel lontano 24 maggio del 1992. Una calda domenica in cui il Milan si trovava contrapposto al Foggia di Zdenek Zeman. I rossoneri di Arrigo Sacchi si erano laureati Campioni d’Italia con due giornate d’anticipo, ma c’era un altro record da battere: l’imbattibilità stagionale in Serie A.

Unico obiettivo della partita era vincere e vittoria è stata. A Foggia finì con un sonoro 8-2 e il Milan chiuse imbattutto il Campionato. Quella fu la prima volta che una squadra italiana vinse lo scudetto senza perdere nemmeno una partita, la Juventus ci riuscì ben vent’anni dopo. Per la cronaca, anche il Perugia nel 1979 finì con zero sconfitte ma al secondo posto, preceduto proprio dai rossoneri.

Ad aprire le marcature nell’8-2 finale fu Maldini al ventesimo, ma i padroni di casa riuscirono a ribaltare il riusultato andando negli spogliatoi sul 2-1 grazie ai gol di Signori e Baiano. Nel secondo tempo i rossoneri salirono sugli scudi e Gullit, Fuser, un’autorete e le doppiette di Simone e Van Basten sotterrarono i pugliesi. L’olandese, grazie ai due gol, salí a quota 25 e conquistó per la seconda volta il titolo di capocannoniere della Serie A.