Allegri: “Balotelli può fare il definito salto di qualità al Mondiale, ma deve giocare centravanti”

Massimiliano Allegri è pronto a godersi il Mondiale, senza alcuna pressione per quanto riguarda la prossima stagione. L’ex tecnico rossonero commenterà la rassegna iridata per Vanity Fair ed ai microfoni di Sky ha detto la sua sulla competizione brasiliana e sul suo futuro, per adesso da “osservatore esterno”.

Il livornese ha indicato in Balotelli la vera stella della Nazionale Azzurra di Prandelli: “Mario avrà la possibilità di mettere a tacere le voci su di lui mostrando le sue qualità. Il Mondiale è una vetrina importante, potrebbe fare il definitivo salto di qualità se riuscirà a mettersi in mostra. La sua posizione? Giocando centravanti può esprimersi al meglio. A livello fisico e mentale ha svolto un grande lavoro in vista di questa competizione”.

Dicevamo del futuro, che per il momento non prevede nessun impegno con squadre di club. “Al momento sono libero e non ho nessun accordo, ora voglio seguire con interesse la Coppa del Mondo. In questi mesi ho viaggiato molto soprattutto in Inghilterra, mi sono acculturato sul calcio europeo”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy