De Sciglio pronto per il Costa Rica: spettatori interessati a… Madrid

Nella gara inaugurale al Mondiale di calcio della Nazionale italiana ci sono state molte più luci che ombre, ma, tra queste ultime, ci sono senza ombra di dubbio le prestazioni di Paletta e Chiellini. L’inserimento del centrale parmense, con il contemporaneo spostamento dello juventino sulla fascia sinistra, è stato indispensabile dopo l’infortunio di Mattia De Sciglio. Il giovane terzino del Milan, però, oggi ha confessato che potrebbe essere già disponibile per la gara di venerdì contro il Costarica.

Una manna dal cielo per Cesare Prandelli che potrebbe tornare ad affidarsi allo schieramento su cui aveva deciso di puntare in un primo momento, con due terzini di ruolo nel loro habitat naturale. Chiellini, infatti, è sembrato molto più che un adattato sulla fascia e, molti dei pericoli creati dall’Inghilterra, sono arrivati proprio dalle sue parti, soprattutto nel primo tempo quando la freschezza atletica di Sterling lo stava facendo completamente ammattire. Vedremo cosa accadrà durante la marcia di avvicinamento al secondo match mondiale, ma il torneo di De Sciglio potrebbe iniziare proprio dal Costarica.

Una competizione iridata che potrebbe rappresentare un crocevia fondamentale nella carriera del 22enne rossonero. Ci si aspetta tanto da lui e a Milanello, per ora, non hanno alcuna intenzione di privarsene. Certo è che, se dovessero arrivare prestazioni convincenti, potrebbero tornare d’attualità le voci che vogliono alcune squadre (Real Madrid su tutte) interessate a lui. Un Mondiale per ripartire, quindi, ma anche un Mondiale che potrebbe portarlo lontano dal Milan. Stesso destino di Mario Balotelli, anche se, in questo momento, pare assai difficile che i rossoneri possano privarsi di entrambi.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy