Ambrosini, l’agente: “Voleva continuare in Viola, ma ormai il suo futuro è all’estero”

ambrosini milan-fiorentina (spaziomilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Massimo Ambrosini cerca squadra. L’ex bandiera del Milan non ha rinnovato il contratto con la Fiorentina ma vorrebbe continuare a giocare, provando un’esperienza all’estero.

Così come confermato dal suo procuratore Moreno Roggi a RTV 38: “Massimo voleva fortemente continuare con la Fiorentina. La squadra però non la pensava così. Ci spera ancora, ma è difficile. Vuole giocare ancora, il futuro è all’estero (si parla di MLS o Premier League ndr), poichè le offerte italiane non sono all’altezza”.

Ambro quindi ancora in cerca di un progetto valido, dopo l’addio al Milan, solitario e ‘rumoroso’, di un anno fa. La società si comportò male con l’ultimo grande capitano rossonero che, nella scorsa stagione, durante Milan-Fiorentina è stato omaggiato in maniera importante da tutto il popolo milanista con una standing ovation riservata solo ai grandissimi.