Non solo Abate, nel pacchetto per Criscito anche Zapata o Mexes

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Un pacchetto da confezionare per arrivare a Domenica Criscito, per il Milan sono giorni di lavoro, in campo e sul mercato. Le idee non mancano, ma renderle effettive rimane sempre una sofferenza. La difesa è stata sistemata con l’arrivo di Rami, ma numericamente è da ridurre.

Un dato oggettivo. 10 giocatori per 4 ruoli, un’esagerazione. La società lo sa ed è al lavoro, cercando di far combaciare le proprie esigenze con le occasioni dell’estate. Milan-Zenit, filo diretto. E’ in corso una trattativa per l’acquisto di Criscito, il giocatore ha voglia di tornare in Italia ed il suo procuratore, Andrea D’Amico, è in contatto con i rossoneri. La pista è calda, anche costosa: il prezzo del terzino si aggira intorno ai 12 milioni, ma i margini per raggiungere un accordo ci sono. Vengono confermate le voci di uno scambio fra Diavolo e biancoazzurri, la novità sta nelle pedine proposte ai russi. Non solo Abate, anche uno fra Zapata e Mexes; per il resto, Zaccardo andrà via ed Albertazzi non è sicuro del posto.

Insomma, ad oggi la rosa attuale potrebbe perdere 3 pezzi e guadagnarne uno: normale matematica per un Milan ancora da sfoltire. Pippo Inzaghi vuole un nuovo terzino sinistro, probabilmente verrà accontentato.