Quando Balo divide le bandiere del Liverpool…

Mario Balotelli continua a dividere l’opinione pubblica. Secondo un sondaggio indetto da Liverpool Echol’85% dei tifosi Reds sarebbe felice dell’arrivo del centravanti della Nazionale italiana. Gli scontenti, di conseguenza, sarebbero soltanto il 15%.

Tuttavia, com’era prevedibile che fosse, il ritorno di Balotelli in Inghilterra ha portato alla formazione di due fazioni. Fazioni a cui appartengono molti calciatori del passato, ex pilastri del Liverpool in primis, capitanate, secondo la Gazzetta dello Sport, da Mark Lawrenson e Gary Gillespie. Il primo sostiene che “la cifra pagata per Mario non è elevata e i suoi errori appartengono al passato“, mentre il secondo è dell’idea che “il Liverpool, con Balotelli, rischia molto: la sua fama lo precede“.

Nel mezzo, troviamo Brendan Rodgers, tecnico del Liverpool, che, lunedì sera, ha dichiarato: “Balotelli è un talento di dimensione mondiale e, nonostante l’età ancora giovane, ha già maturato un’esperienza importante in club di valore come Inter, Manchester City e Milan. A Liverpool, abbiamo la cultura, l’ambiente e le strutture ideali per ottenere il massimo da Balotelli. Per lui, questa potrebbe essere l’ultima chance, per migliorare, come calciatore e come uomo“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy