CALCIOMERCATO/ Milan, si raffredda la pista Song: ecco perché

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il Milan resta in corsa per Alex Song, anche se fa qualche passo indietro. Il centrocampista camerunense, classe ’87, non rientra nei piani di Luis Enrique ed è stato messo sul mercato. Una sua partenza è più che possibile e la dirigenza rossonera continua a monitorare la situazione da ormai un mese.

Stando a quanto riportato da Sport.esin via Aldo Rossi erano addirittura pronti a raggiungere l’accordo con il club blaugrana sulla base di un prestito annuale con diritto di riscatto. Un patto al momento raffreddato dalle voci che vorrebbero in vantaggio la pista Dzemaili.

L’arrivo del mediano blaugrana al Milan resta comunque possibile. Il Diavolo necessita di rinforzi importanti a centrocampo, dove peraltro non è da sottovalutare il costante pressing del Manchester United su De Jong.